Mesoterapia - Sabrina Francione - Specialista in Medicina e Chirurgia Estetica

Trova
Vai ai contenuti

Menu principale:

Mesoterapia

MEDICINA ESTETICA
Tra le medicine alternative, la mesoterapia è una tecnica di somministrazione dei farmaci per via intraepidermica, intradermica superficiale e profonda, e sottocutanea o ipodermica. Il vantaggio di tale tecnica consiste nel poter utilizzare ridotte dosi di principio attivo, che diffondono nei tessuti sottostanti l'inoculazione e persistono per più tempo rispetto alla via di somministrazione intramuscolare, con vantaggi quali un effetto prolungato nel tempo, un ridotto coinvolgimento di altri organi e riduzione del rischio di eventi avversi o effetti collaterali.

Nonostante i campi di applicazione della mesoterapia in altri Paesi del mondo siano molto ampi, le principali applicazioni cliniche della mesoterapia in Italia comprendono un più ristretto numero di patologie tra cui:

   Terapia del dolore

  • Rachialgie
  • Coxalgie
  • Gonalgie
  • Rizoartrosi (artrosi dell'articolazione trapezio metacarpale)
  • Artrosi delle mani
  • Alcune affezioni algiche del piede
  • Cefalee muscolo tensive
  • Cervicalgie
  • Il torcicollo
  • Periartiti scapolo omerali
  • Alcune sindromi fibromialgiche
  • Lombosciatalgie (low back pain degli autori anglosassoni)
  • Nevralgie

   Traumatologia sportiva

  • Lesioni contusive
  • Lesioni distorsive
  • Lesioni da sforzo
  • Tendinopatie
  • Complicanze post-traumatiche

   Arteriopatie

  • Sindrome di Raynaud
  • Alcune forme di arteriopatie obliteranti degli arti inferiori
  • Piaghe da decubito

   Flebolinfopatie

  • Insufficienza venosa e/o linfatica cronica degli arti inferiori
  • Sindromi post-trombotiche
  • Flebolinfedemi
  • Ulcere flebostatiche
  • Eczema varicoso e ipodermiti
  • Flebiti superficiali e varicoflebiti

   Dermatologia

  • Cicatrici ipertrofiche e cheloidi
  • Alopecia areata e seborroica
  • Acne

Medicina estetica

  •       Adiposità localizzata
  •       Cellulite o panniculopatia edematofibrosclerotica (P.E.F.S.)
  •       Tonificazione e trofizzazione tissutale
  •       Antiaging
  •       Rughe

Per alcune patologie sopra citate, la mesoterapia ha un ruolo adiuvante, ad esempio nei casi di dolore moderato, può contribuire a ridurre il fabbisogno di farmaci per via sistemica.
In genere, le sedute terapeutiche sono a cadenza infrasettimanale nelle prime settimane, successivamente la frequenza può essere minore. Ma ciò dipende dalla tipologia di affezione curata (medicina del dolore, medicina estetica, ecc.) e dalla risposta clinica che (oggettivamente e soggettivamente) viene registrata durante il follow up medico.
Una ulteriore applicazione della mesoterapia è rappresentata dalla vaccinazione intradermica. Infatti alcuni vaccini sono oggi inoculati attraverso il derma e va sottolineato che le prime applicazioni intradermiche in clinica risalgono appunto alle sperimentazioni con i vaccini.
 
© 2017 Sabrina Francione - Tutti i diritti riservati - P.Iva 06816861212
Torna ai contenuti | Torna al menu